lunedì 22 marzo 2021

PRIMAVERA AL CASTELLO E DINTORNI 2021 A DUINO&book

 

Primavera al Castello 2021: presentazione dell'iniziativa. // Duino&Book

3, 4, 5 APRILE 2021: Primavera al Castello & dintorni.




Il Castello di Duino, arroccato su uno sperone di roccia carsica a picco sul mare, con una meravigliosa vista del golfo di Trieste, luogo magnifico che ha ispirato poeti e artisti, accoglierà l’evento che dà il via alla bella stagione a Duino Aurisina: Primavera al Castello e dintorni (3,4,5 aprile 2021).  Giunta alla XII edizione di quella che è stata una felice intuizione per vivere la bellezza di un luogo che non ha uguali. Coordinato dal Gruppo Culturale e Sportivo Ajser 2000 e dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis in collaborazione con numerose realtà del territorio.

I diversi appuntamenti sono rivolti ad un pubblico variegato, con particolare attenzione ai più piccoli. Arte en plein air, mostra mercato di hobbisti e artigiani, beneficenza, letture e animazioni per genitori e bambini, natura, colori e sapori … tutto ON LINE sui social e sul sito di DUINO&BOOK.

Primavera al Castello coincide con l’evento artistico più importante del territorio, infatti  anche quest’anno, il Castello di Duino sarà il protagonista dell’arte en plein air.

Grazie alla preziosa collaborazione e disponibilità del Principe Dimitri che ha concesso la possibilità di sviluppare questo progetto, abbiamo pensato ad una straordinaria iniziativa virtuale che coinvolgerà oltre 20 entità associative, che oltre a toccare alcune zone del territorio avranno al centro dell'attenzione il castello.

Gli appuntamenti verranno video ripresi, montati e poi pubblicati dal 3 al 5 di aprile scaglionati dalle ore 10.00 alle ore 18.00 sulla  pagina facebook, sul canale YouTube e sul sito web di Duino&Book (facendo attenzione agli orari della Santa Pasqua), assieme a video ed immagini del Castello di Duino.

Seguiranno aggiornamenti, dettagli e il programma dettagliato dell'evento.

Per rimanere aggiornato segui tutti i canali social di Duino&Book, ecco i links, clicca sopra per visualizzare e poi segui:

👉PAGINA FACEBOOK duinobook

👉INSTAGRAM duinobook

👉TWITTER DuinoBook

👉CANALE YOUTUBE Duino&Book

👉WEB SITE duinobookfestivaldelibro 





venerdì 19 marzo 2021

UN GRANDE SUCCESSO PER LE PRIME SEI PUNTATE DI DUINO BOOK APPUNTAMENTO CON LA STORIA

                                  Un importante successo di pubblico "virtuale" che ha seguito le sei puntate di Duino&Book Appuntamento con la Storia sostenuto dalla Regione Autonoma Fvg e promosso dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis.

Diversi i temi trattati, legati fortemente al territorio, alla sua variegata storia, ai suoi drammi, come alle sue gioie. 

Molte le entità associative che hanno voluto cogliere l'occasione per una condivisa memoria del territorio, raccontata in tutti i suoi aspetti.

Duino&book, ferma per la zona rossa ha voluto ideare una nuova e entusiasmante iniziativa, PRIMAVERA AL CASTELLO E DINTORNI, che farà capolino sui Social il 3/4/5 aprile 2021 con oltre 30 appuntamenti ON LINE.


In attesa di DUINO&BOOK 2021 Storie di Pietre, di Angeli e di Vini, che prenderà il via il 1° maggio godiamoci un evento unico nel suo genere.



SAPORI & VINI TRA MARE E CARSO 


IL VIDEO DI SAPORI DI VINI



LIBRO PARLATO E DONAZIONE TABLET

IL COMUNICATO STAMPA

LE FOTO E VIDEO



GROTTE CHE PASSIONE 


IL COMUNICATO STAMPA

LE FOTOGRAFIE DELL'EVENTO



CARNEVALE CHE PASSIONE 

 


IL COMUNICATO.

LE FOTOGRAFIE DELL'EVENTO



RICORDO DI GIORGIO DEPANGHER


IL COMUNICATO

LE FOTOGRAFIE DELL'EVENTO

IL VIDEO DELL'EVENTO



PRESENTAZIONE DEL VOLUME: ISTRIA RICORDI 







IL PREMIO INTERNAZIONALE RAINER MARIA RILKE 



LA CONFERENZA STAMPA

IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA

IL BANDO DI CONCORSO RILKE 

IL PREMIO 





lunedì 22 febbraio 2021

GROTTE CHE PASSIONE

 Anche Duino&Book (https://duinobookfestivaldelibro.blogspot.com/vuole omaggiare con una serie di eventi l’anno Internazionale delle Grotte e del Carsismo. L'Anno Internazionale delle Grotte e del Carsismo (IYCK, International Year of Caves and Karst) è una iniziativa dell'Unione Internazionale di Speleologia (UIS). L'UIS è un'organizzazione senza scopo di lucro, con sede in Slovenia, dedicata all'esplorazione, allo studio e alla corretta gestione delle grotte attraverso la cooperazione internazionale. L'UIS è composto da 54 nazioni membri che supportano l'Anno Internazionale delle Grotte e del Carsismo. L'UIS ospita un Congresso Internazionale di Speleologia ogni quattro anni, il raduno più significativo del mondo di scienziati, manager, educatori e esploratori di grotte caverna e del carsismo. Il 18 ° Congresso Internazionale di Speleologia si terrà nel 2021 a Le Bourget-du-Lac, in Francia, e che sarà integrato nel grande evento internazionale che celebrerà il Anno internazionale delle Grotte e del Carso.


 “Esplorare, capire e proteggere“ è lo scopo principale del Anno Internazionale delle Grotte e del Carsismo (IYCK, International Year of Caves and Karst) organizzato per il 2021 dalla Union Internationale de Spéléologie (UIS) e supportato dalla Società Speleologica Italiana. L’obiettivo dell’evento è:  Migliorare la comprensione pubblica di come Grotte e Carsismo toccano la vita quotidiana di miliardi di persone, Promuovere l'importanza delle Grotte e del Carsismo attraverso lo sviluppo sostenibile, in particolare in termini di qualità e quantità dell'acqua, agricoltura, geoturismo / ecoturismo e patrimonio naturale / culturale; Dimostrare come lo studio e la corretta gestione delle grotte e del carsismo è fondamentale

a livello economico e ambientale globale; Costruire capacità educative mondiali attraverso attività mirate alla scienza delle grotte e del  carsismo; Promuovere la consapevolezza della natura interdisciplinare della scienza e della gestione delle grotte e del carsismo, e sottolineare come le interazioni tra le diverse aree di competenza della scienza e della gestione saranno sempre più necessari per le future ricerche, istruzione e nella protezione ambientale; Stabilire partnership durature per garantire che queste attività, obiettivi e risultati continueranno in futuro oltre l’Anno Internazionale delle Grotte e del Carsismo.

Il primo evento promosso a Duino Aurisina dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis attraverso la quarta puntata del 2021 di DuinoBook Appuntamento con la Storia, che si svolgerà sabato 27 febbraio alle ore 10.00 in diretta On Line da Visogliano, “GROTTE CHE PASSIONE” sarà dedicato proprio al mondo delle Grotte, attraverso la partecipazioni di pregiati ospiti che dedicano la loro vita al mondo del sottosuolo.  

L’incontro moderato da Massimo Romita Presidente del Gruppo Ermada Flavio Vidonis vedrà gli interventi di Furio Premiani Presidente della Federazione Speleologica del Friuli Venezia Giulia e del Gruppo Speleologico San Giusto, Maurizio Tavagnutti Presidente del “Centro Ricerche Carsiche “C. Seppenhofer”, Damjan Gerli Presidente Amatersko športno društvo – Associazione Sportiva Dilettantistica GrmadaRoberto Grassi del Gruppo Speleologico Flondar, Furio Alessi del Gruppo SOS CARSO ed infine Aureliano Barnaba del Gruppo Ermada Flavio Vidonis, concluderà con un cenno di saluto il Sindaco di Duino Aurisina Daniela Pallotta.


Molti i temi che verranno toccati nell’incontro, dalle Grotte della Grande Guerra alla Pulizia delle Grotte, dalle recenti normative alle iniziative volte alla valorizzazione del ruolo dell’attività speleologica.

Duino&book ha già trattato nel corso degli anni diversi prodotti editoriali legati alle Grotte, al Carsismo e alle storie che hanno accompagnato le grandi scoperte del territorio del Friuli Venezia Giulia. L’ottava edizione di Duino&Book (Storie di Pietre, di Angeli e di Vini)che prenderà il via ufficialmente il 1 di maggio 2021, vedrà la partecipazione di diversi autori, editori e scrittori che presenteranno (auspichiamo in presenza) i loro lavori editoriali destinati a rimanere nella storia.

 

http://www.giornatedellaspeleologia.it/

https://www.fsrfvg.it/

https://www.speleo.it/site/

http://uis-speleo.org/

https://duinobookfestivaldelibro.blogspot.com/

http://gruppoermadavf.blogspot.com/


IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DELL'ANNO INTERNAZIONALE 

https://www.youtube.com/watch?v=sw1YOSNXSvs&feature=emb_logo

martedì 30 aprile 2019

LA MOSTRA DELLE BATTAGLIE DELL'ISONZO A MONFALCONE

GENTILE

Abbiamo il piacere di invitare la S.V. all'inaugurazione
GIOVEDì 2 MAGGIO ALLE ORE 18.00
al Palazzetto Veneto di Via Sant’Ambrogio 12 di Monfalcone
della mostra “ISONZO LE DODICI BATTAGLIE”
promossa dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis
con il patrocinio del Comune di Monfalcone 
nell’ambito del Progetto DUINO&BOOK&ART 
sostenuto dalla Regione Autonoma FVG.


Rsvp 3488704157




Sarà inaugurata giovedì 2 maggio alle ore 18.00 (visitabile fino a domenica 12 maggio) al Palazzetto Veneto di Via Sant’Ambrogio 12 di Monfalcone la mostra “ISONZO LE DODICI BATTAGLIE” promossa dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis con il patrocinio del Comune di Monfalcone nell’ambito del Progetto DUINO&BOOK&ART sostenuto dalla Regione Autonoma FVG. La Mostra che ha già riscosso una grandissima attenzione da parte delle Scuole, dei visitatori che hanno potuto conoscere la cronologia delle battaglie nelle varie tappe in giro per l’Europa.




La mostra è composta da oltre sessantina  pannelli espositivi che ripercorrono le battaglie che avvennero sul fronte dell’Isonzo e descrivono il territorio teatro degli eventi che si susseguirono dal 1915 al 1917”, tale cronologia è stata realizzata avvalendosi del contributo di Stefano Gambarotto, presidente dell’Istituto del Risorgimento di Treviso ed è corredata da immagini d’epoca riconducibili agli eventi descritti, messi a disposizione dallo stesso Istituto e da numerosi cultori della materia. In occasione del centenario della Grande Guerra la mostra ripercorre, con fotografie e testi, gli eventi legati alle offensive che tra il 1915 e il 1917 l’Italia sferrò lungo il fronte segnato dal fiume Isonzo nel tentativo di piegare le difese austro-ungariche, sino alla dodicesima battaglia, meglio conosciuta come la tragedia di Caporetto. Dal settembre del 2015 La mostra ha toccato diverse città: Duino (Castello), Bologna (Museo del Risorgimento), Grado (Casa della Musica), Farra d’Isonzo (Municipio), Szombathely (Università), Mantova Capitale Italiana della Cultura (Palazzo Maria delle Vittorie),  San Pietro al Natisone e Palazzo Belgrado Antonini sede della Provincia di Udine; Palazzo Tadea a Spilimbergo, TriesteAirport di Ronchi dei Legionari per oltre 60.000 i visitatori. All’interno della Sala quattro vetrine con riproduzioni di divise ed elmetti, materiale ritrovato sull’Ermda ed un diorama delle Battaglie dell’Isonzo in scala 1: 80.000 realizzato dal compianto Pasquale Durante e da Aureliano Barnaba. Tutte le attività previste nel Progetto “Voci di Guerra in Tempo di Pace Duino&book&Art, hanno una precisa e fondamentale finalità: quella di accrescere la cultura della pace e della convivenza attraverso il ricordo dei fatti accaduti nel passato e la memoria di tutte le vittime militari e civili di ogni schieramento e nazionalità.
La raccolta di testimonianze storiche, attraverso il supporto di importanti e prestigiose realtà, quali per esempio il Museo del Risorgimento di Bologna e l’Istituto per la storia del Risorgimento Italiano di Treviso, detentori di documenti e memorie storiche, hanno permesso al Gruppo Ermada Flavio Vidonis l’allestimento di mostre storico-didattiche che indurranno i visitatori a momenti di riflessione importanti, su fatti che non devono ripetersi. Ciò potrà infondere loro un ruolo di responsabilità civile da tramandare alle nuove generazioni. L’iniziativa rientra nel Progetto “VOCI DI GUERRA IN TEMPO DI PACE, DUINO&BOOK&ART” coordinato dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis di Duino Aurisina, sostenuto dalla Regione Autonoma Fvg a vede la compartecipazione di numerose entità (Comuni, Entità Museali ed Associazioni) regionali, nazionali ed internazionali. Una sezione dedicata agli "ARTISTI DI GUERRA IN TEMPO DI PACE" coordinata dal Gruppo Ajser 2000 a rappresentare gli artisti del Friuli Venezia Giulia vi sarà Michele Angelicchio - l'Artista Soldato con opere dedicate al primo conflitto mondiale.
Le sale espositive del Palazzetto Veneto hanno già ospitato nel 2013 la prima mostra “VOCI DI GUERRA IN TEMPO DIPACE”.  Il Gruppo Ermada Flavio Vidonis ha promosso lo scorso Weekend a Borgo Hermada a Terracina (LT) un estratto della mostra dedicato al mondo delle Grotte della Grande Guerra, pannelli espositivi dedicati ai luoghi della Grande Guerra sul Carso, mostra che è stata visitata da oltre 5.000 persone nell’ambito dell’iniziativa LA PEDAGALONGA, una passeggiata tra i borghi dell’AgroPontino.

info 3488704157  

la mostra è in contemporanea con l'esposizione al Castello di Duino (Voci di Guerra in tempo di Guerra)